transgenderismo

Approfondimenti

Fare montagne di soldi con l'”identità di genere”
Il business tecno-medico fattura nel suo complesso 10 trilioni di dollari l'anno. Per crescere deve conquistare nuovi mercati. L'ideologia che promuove la libera scelta del sesso apre un territorio sterminato. Jennifer Bilek spiega definitivamente e nel dettaglio come -e da chi- l'agenda Lgb è stata messa al servizio della gender industry

Una delle tattiche più brillanti usate dalla gender industry nella sua lotta allo smantellamento del dimorfismo sessuale umano per il […]

Notizie internazionali

In cella con uomini che si definiscono donne: essere detenute in Canada
Perfino il CAEFS, nato per migliorare le condizioni delle detenute con figli, si converte al transcult e lavora a vantaggio dei prigionieri uomini che si identificano come donne. Accusando di transfobia chiunque provi a riportare l'attenzione sulle problematiche femminili

di Barbara Kay Per cinque decenni, grazie al femminismo, la reputazione e la considerazione delle donne sono progressivamente cresciute. Dopo

Notizie internazionali

Finlandia. Minori con disforia di genere, nuove linee guida: più aiuto psicologico, meno ormoni
Le terapie psicologiche, per anni stigmatizzate come terapie di conversione, in Finlandia tornano a essere la prima opzione per bambine-i con disforia di genere. Brusca frenata sugli ormoni ai minori in molti Paesi occidentali. E in Italia?

Molte tra le nazioni pioniere nel trattamento ormonale di bambine-i per avviarli alla transizione stanno rivedendo le loro linee guida.

Notizie internazionali

Identità di genere: “Non avevamo valutato i rischi per le donne”. Parla un pioniere (gay) della lotta per i diritti trans. Che oggi vorrebbe tornare indietro
"I principi di Yogyakarta a favore dell'identità di genere" ammette Robert Wintemute che partecipò alla sua stesura "non hanno tenuto in considerazione l'impatto che avrebbero avuto sulle donne e hanno messo in primo piano solo i diritti trans. Del resto all'incontro parteciparono quasi solo uomini e trans. Oggi ho capito che abbiamo sbagliato".

Le implicazioni dei Principi di Yogyakarta sui diritti delle donne.

Segnalazioni

Che cos’è il genere?
"Se l'identità di genere è uno spettro, allora siamo tutti 'non-binary' poiché nessuno di noi rientra nei punti rappresentati dagli estremi di quello spettro. Ognuno di noi esisterà in un punto unico dello spettro". Rebecca Reilly-Cooper, filosofa e docente all'Università di Warwick rivela la fallacia del concetto di genere come spettro

“Che cos’è il genere?” È una domanda che va al cuore della teoria e della pratica femminista, rivelandosi fondamentale nei

Torna in alto