Tag: progressisti

17 Luglio 2021
Dal materialismo storico all'immaterialismo post-umano: il nuovo orizzonte della sinistra
L'identità di genere prende il posto dell'anima e diventa il nuovo oppio dei popoli, distribuito a piene mani dal progressismo che si mette al servizio delle multinazionali globali del transumano. Evviva il dirittismo e la libertà!
Sarebbe interessante se uno storico -meglio ancora una storica- si applicasse a ricercare e ad analizzare le ragioni per le quali dal materialismo storico, criterio di interpretazione di tutto ciò che è reale, la sinistra sia passata a un vero e proprio immaterialismo post-umano, chiave di un'ossessiva politica dei diritti basati su "percepiti" invisibili e cangianti, surrogati di quell'anima la cui negazione ha strutturato ogni forma di socialismo reale. Il nuovo oppio dei popoli è l'identità di genere, madre di […]
Leggi ora