Cerca
Scegli Categoria
Cerca per Hashtag

Non più “femmina” o “maschio”, ma “assegnata-o F o M alla nascita”: la bibbia della psichiatria cede al trans-trend
La quinta edizione del Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali -DSM-V-, il più usato dagli psichiatri, adatta la sua terminologia alle richieste degli attivisti transgender. Favorendo l'approccio “affermativo” e il ricorso a bloccanti della pubertà, ormoni e chirurgia per chi soffre di disforia di genere

Non più “femmina” o “maschio”, ma “assegnata-o F o M alla nascita”: la bibbia della psichiatria cede al trans-trend
La quinta edizione del Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali -DSM-V-, il più usato dagli psichiatri, adatta la sua terminologia alle richieste degli attivisti transgender. Favorendo l'approccio “affermativo” e il ricorso a bloccanti della pubertà, ormoni e chirurgia per chi soffre di disforia di genere

Torna in alto