Cerca
Scegli Categoria
Cerca per Hashtag

No, il velo non è “femminista”
Non tutte le scelte, per quanto apparentemente libere, sono definibili come femminismo. La modestia dell'abbigliamento islamico è una resa all'idea dell'impurità della donna e dell'ingovernabilità della sessualità maschile. E non si capisce perché un settimanale di sinistra come l'Espresso faccia propaganda al modest fashion ***

No, il velo non è “femminista”
Non tutte le scelte, per quanto apparentemente libere, sono definibili come femminismo. La modestia dell'abbigliamento islamico è una resa all'idea dell'impurità della donna e dell'ingovernabilità della sessualità maschile. E non si capisce perché un settimanale di sinistra come l'Espresso faccia propaganda al modest fashion ***

La copertina dell’Espresso è perfetta
La cover dell'Espresso è buon giornalismo, perché chiarisce in modo definitivo che il vero obiettivo della legge Zan è l'identità di genere, verso la libera autocertificazione o self-id. Le cittadine e i cittadini hanno diritto di saperlo. E di discuterne per il tempo che serve

Torna in alto